giovedì 17 gennaio 2019

BANFF film festival a Verona - Cinema K2 - 20 marzo 2019

BMFF WT Italy ripropone agli spettatori le magiche atmosfere del film festival canadese: una serata unicauna decina di filmati, uno spettacolo di due ore in cui i riflettori sono puntati su straordinarie immagini di imprese alpinistiche e sportive tra grandi spazi selvaggi, natura e montagne incontaminate.

giovedì 10 gennaio 2019

20 gennaio 2019 - Gita con o senza ciaspole (in funzione del meteo) intorno alle malghe della Val di Breguzzo - Alpi Giudicarie

Per chi ama le escursioni sulla neve, scialpinismo e racchette da neve, le valli giudicarie sono il paradiso dell'escursionista. Le valli laterali entrano profondamente nel parco dell'Adamello, con i loro versanti ricoperti di boschi, ricchi di cascate di acqua e con lastroni di granito grigio che interrompono le fasce boschive. Nello stesso tempo, alzandosi di quota si apre la visuale verso le dolomiti di Brenta e le caratteristiche guglie e pareti di calcare e dolomia.

E’ indispensabile l’iscrizione!
Per informazioni e iscrizione
Mantovanelli Davide 348 7035660
Andrea Zoccatelli: 334 6711428

Luogo e ora di partenza:
Ore 7.15 Piazza Chievo; 7:30 casello autostrada Verona Nord

Itinerario automobilistico: percorso autostradale fino a Trento e uscita Trento Sud. Tione, Breguzzo.

Attrezzatura indispensabile: se c’è neve, le ciaspole e bastoncini; Scarponi adeguati e abbigliamento invernale.

Attenzione: si è optato per una variante del percorso che ci porterà ad una malga (chiusa) dove fare pranzo al sacco prima del ritorno. Presso il ristorante LIMES, al termine della gita, si è organizzata una calda merenda per tutti i partecipanti!

Difficoltà: E, facile

Dislivello: 400 m. di salita
Tempo complessivo: 4 ore

Descrizione: l’escursione partirà dal parcheggio sopra l’abitato di Breguzzo ( 1.329 m.) imboccando la strada forestale direzione Malga Lodraghena ( 1.617 m. ) per poi arrivare al Malga Cengledino (1.667 m. ) e infine a Malga Sole.


Alcuni scorci.. al momento senza neve !




lunedì 24 dicembre 2018

presentato il NUOVO calendario 2019 !

sabato 22 dicembre serata dedicata agli auguri e presentazione del calendario.
Vi aspettiamo alle prime gite !




















sabato 15 dicembre 2018

Iscrizione -> Sabato 22 dicembre 2018.. PRESENTAZIONE NUOVO CALENDARIO AdM

Non perdere tempo, iscriviti all'evento di sabato 22 .. ancora pochi posti !
Clicca per iscriverti !  registrati !


domenica 9 dicembre 2018

Sabato 22 dicembre 2018.. PRESENTAZIONE NUOVO CALENDARIO AdM

Sabato 22 dicembre.. un momento di festa e compagnia, per salutare l'anno che ormai è quasi passato, ci scambieremo gli auguri per le imminenti feste... soprattutto iniziamo a pensare alle prossime gite e avventure del 2019 !!

L'appuntamento è per le  ore 20:00 presso la "Casa Fornaser" a Chievo
(Via Berardi 112). 
L'idea è cenare insieme con la formula "autogestita", portando una pietanza salata, stuzzichini e  cose simili, insomma un po' di cibo e ovviamente qualche bottiglia di vino/bibita.  
Per il brindisi finale con pandoro ci pensiamo noi (direttivo)!

Il programma delle serata sarà ricco e sorprendente: 
- il nuovo calendario AdM, con tutte le fantastiche escursioni/gite proposte
- le foto (..e film) del 2018
- tesseramento 2019

Siete tutti invitati, soci ed amici ! Vi aspettiamo

mercoledì 7 novembre 2018

15 novembre 2018 - La sicurezza in montagna inizia da casa..

Continua la collaborazione con Pegaso.. seconda serata divulgativa in programma
Prima o poi arriverà l'inverno !?
Non troviamoci impreparati. Vi aspettiamo numerosi !


giovedì 1 novembre 2018

da CAI VENETO: "Appello ai soci: non intraprendete escursioni in montagna! "

Riceviamo da cai veneto:

Col passare dei giorni si manifestano in tutta la loro portata i gravissimi danni arrecati dal maltempo alla montagna veneta e non solo. Centri abitati, viabilità principale e secondaria, mulattiere, strade forestali e sentieri sono interessati da crolli, frane, smottamenti e tantissimi alberi caduti. Una veloce ricognizione aerea del Soccorso Alpino effettuata oggi nel Bellunese ha evidenziato come la rete sentieristica sia gravemente compromessa, soprattutto per la caduta di numerosissimi alberi che ne impediscono la percorribilità in sicurezza. Tutto il territorio bellunese è pesantemente interessato. La criticità è massima nell'Agordino, nello Zoldano, nel Cadore e nel Comelico, ma anche nelle vicine valli del Primiero. La Sezione di Asiago segnala che tutte le strade forestali ed i sentieri dell'Altopiano sono praticamente impercorribili per caduta piante. Stante la criticità della situazione in atto, sono sconsigliate vivamente le escursioni sulle montagne del Veneto, del Trentino e dell'Alto Adige "

domenica 28 ottobre 2018

9 novembre 2018 - Monika Bulaj - Dove gli dei si parlano - Performance a Verona

Adm Tovel 2018. L'ultima opera del maestro

L'opera ultima contiene tutti i caratteri tipici dell'autore. Si nota una continua ricerca interiore e personale, trasmutata nella ricerca dell'assente.. e del lago con la sua presenza calma e familiare. La fotografia in questa occasione è veramente da oscar, accompagnata da una colonna sonora d'autore.
Davide attore, raccoglie l'eredità di Emile Hirsch (Into the wild) ma porta l'interpretazione su un piano difficilmente raggiungibile...

A parte gli scherzi..grazie ancora al Nano ! alla prossima !

giovedì 25 ottobre 2018

dal corriere delle Alpi: "Incendio in Agordino, Zaia firma lo stato di crisi"

Abbiamo ancora nei nostri occhi la bellezza del luogo..la valle e le pale di San Lucano. Quanto fa male vedere quelle fiamme alte come palazzi.

"Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha firmato poco fa lo stato di crisi in relazione all’esteso incendio che sta interessando la zona dell’Agordino, in provincia di Belluno. Oggi alle 16.30, in Comune a Taibon Agordino, si terrà un vertice di tutte le forze impegnate nelle operazioni di spegnimento, convocato dall’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, di concerto con la Prefettura di Belluno..."
leggi tutto l'articolo