venerdì 21 aprile 2017

Domenica 14 maggio 2017 - Sentiero del Ponale-Valle di Ledro


Il sentiero del Ponale collega Riva del Garda alla valle di Ledro. La strada, scavata nella roccia nella seconda metà del 1800, è stata dismessa dopo la realizzazione della galleria vent’anni fa. Dal 2004 è stata trasformata in sentiero che per le sue caratteristiche ambientali e storiche è uno dei più belli e conosciuti sentieri del lago di Garda.

Il percorso nel primo tratto è davvero spettacolare e panoramico, si aggrappa alle pareti di roccia, a tratti perforandole con piccole gallerie, a picco sul lago di Garda.
Si entra poi nella valle di Ledro, proseguendo tra verdi boschi e piccoli borghi verso l'omonimo lago, dove sosteremo per il pranzo a sacco.

Nel primo pomeriggio, dopo pranzo al sacco, visita al museo delle Palafitte o giro del lago a piedi.

Il pullman ci attende infine direttamente al lago per il ritorno, alle ore 17.
  
 gita in pullman -  13€ a persona, 52 posti: iscriviti subito! 

 Per informazioni ed iscrizioni: mandare mail  a adm91blog@gmail.com  indicando nome e cognome di tutti i partecipanti (adulti/ragazzi)


Luogo e ora di partenza: Piazza Chievo ore 8:00
 Attrezzatura e pranzo:
- Normale attrezzatura da escursione
Pranzo al sacco

Difficoltà:
Escursione Facile, adatta anche ai bambini e ragazzi, dislivello circa 500m, tre ore.

mercoledì 19 aprile 2017

21 aprile 2017 - Presentazione de “Il Sentiero degli eroi ” di e con Marco A. Ferrari

estratto da: http://www.gullivertravelbooks.it:

Presentazione de “Il Sentiero degli eroi ” di e con Marco A. Ferrari, 
venerdi 21 aprile h 20,30 al Museo Africano di Verona

" Non perdete la nostra prossima serata , venerdi 21 aprile alle 20,30 al Museo Africano (Vicolo Pozzo 1) assieme agli amici del CAI Cesare Battisti , con Marco Albino Ferrari ( uno dei massimi autori italiani di letteratura di montagna ) che presenterà il suo ultimo libro “Il sentiero degli eroi “– una storia di Resistenza -(RCS)  con protagonista il grande Bill Tilman"

" Per chi non lo conoscesse, Tilman è uno dei nostri miti assieme a Kapuscinski, Leigh Fermor, Bonatti, Alfonso Vinci…; negli anni ‘30 aveva  scalato decine di montagne vergini, conquistato senza ossigeno la punta dell’Everest ed attraversato l’Africa in bicicletta da est a ovest cibandosi esclusivamente di banane. Dopo la seconda guerra mondiale esploro’ gli angoli piu’ remoti dell’ Asia mentre negli anni finali della sua vita navigo’ a lungo nel Pacifico Meridionale, sino a scomparire nel novembre del 1977 nel corso di una esplorazione in Antartide ….Insomma un grandissimo che visse anche momenti intensi nelle Alpi bellunesi nel 1944 come ufficiale di collegamento tra l’ esercito britannico ed i partigiani della brigata Gramsci : proprio da questo prende spunto il libro di Marco A. Ferrari, approfondito come un saggio ed appassionante come un romanzo …. A seguito di una retata dei nazifascisti Tilman, insieme a quindici uomini trova un nascondiglio sulla parete nord del Monte Ramezza, dove rimarrà tre giorni senza mangiare, sotto la tormenta, senza potersi muovere, e con le vie di uscita bloccate. Quelle montagne meravigliose diventano una trappola mortale, che la neve contribuisce a rendere perfetta. Ma Tilman è nel suo ambiente: è l’unico che può trovare una via di uscita e portare tutti in salvo. ….
Una serata davvero da non mancare per (ri) scoprire colui che è stato definito il piu’ grande alpinista – esploratore del ventesimo secolo "

lunedì 27 marzo 2017

Prendete nota di alcune modifiche nel calendario AdM..

Abbiamo portato modifiche di date alle uscite:

14 maggio - Sentiero del Ponale-Valle di Ledro
Gita in pullmann - Capogita: Silvano Pasquali – Andrea Negri

Sabato 29 e domenica 30 luglio
Bernina
Alpinistica - Capogita Davide Mantovanelli – Silvano Pasquali

un tratto del sentiero del Ponale
Il versante Italiano del Bernina

domenica 26 marzo 2017

Domenica 9 aprile 2017 - Ciclabile del Chiese (Parco dell'Airone)

Ponte sul Chiese a Pontenove
Luogo e ora di partenza: parcheggio del casello di Verona Sud ore 8:30 - in alternativa Piazza Chievo ore 8:15
Partenza della ciclabile da Bedizzole (Brescia) - Piazzale Europa - ore 9:30

Per informazioni ed iscrizioni: Luciano Mozzo - tel. 329 6478906
Quota di 3€ per i NON iscritti AdM

Attrezzatura e pranzo:
- Pranzo al sacco
- caschetto obbligatorio per i minori - vivamente consigliato anche per gli adulti.
- giacca a vento leggera
- occhiali da sole
- borraccia
- ricambi per foratura/camere d'aria

Difficoltà:
Non presenta dislivelli, prevalentemente asfaltato con qualche tratto di sterrato.
Circa 50 km.

Descrizione del percorso:
Pieve di S.Pancazio - Montichiari

dal Duomo di Bedizzole seguiamo le indicazioni per Cantrina dove a sx in discesa si entra nel Parco dell'Airone, dopo circa 5 km in località Bettoletto nei pressi del vecchio molino, si lascia il Chiese per seguire sempre su pista ciclabile il canale Seriola Lonata che ci porta in breve tempo in località Pontenove, dove merita fare una piccola deviazione per visitare il ponte sul Chiese del XVIII secolo e la pieve medievale.
Riprendiamo la ciclabile per via Salago fino all'abitato di Ponte San Marco, alternando tratti sul Chiese e stradine di campagna, si passa per l'abitato di Calcinato per infine raggiungere dopo circa 20 km la cittadina di Montichiari, una breve salita ci porta sul colle di San Pancrazio dove sorge la Pieve del XII secolo e dove sosteremo per il pranzo al sacco.
Il ritorno si svolgerà sul percorso dell'andata a parte qualche piccola deviazione.

mercoledì 15 marzo 2017

Venerdì 7 aprile 2017 - PASSIONE IN SICUREZZA con il Soccorso Alpino

L'Associazione organizza per il giorno venerdi 7 aprile 2017 una serata divulgativa con il CORPO NAZIONALE SOCCORSO ALPINO, stazione di Verona. 
L'appuntamento è per le ore 20:45 presso il salone parrocchiale del Chievo (annesso alla Chiesa). Vi aspettiamo !
photo by   http://www.cnsasvr.it/


martedì 7 marzo 2017

Notturna di sabato 10 marzo..

Visto le "magre" condizioni del manto nevoso ed una probabile serata velata, siamo costretti a chiudere le attività invernali..nostro malgrado..
Al prossimo anno !

venerdì 10 febbraio 2017

SOLD OUT ! 2-3-4 giugno 2017 - Ciclovia Alpe Adria

esauriti a tempo record i posti disponibili !
A breve riceverete la conferma dell'iscrizione con l'invito ad effetttuare il versamento della caparra
grazie a tutti

martedì 7 febbraio 2017

2-3-4 giugno 2017 - Ciclovia Alpe Adria


Grado
Anche quest'anno come ormai da tradizione, proponiamo una gita all'insegna del cicloturismo percorrendo un itinerario che nel 2015 è stato insignito del premio "Miglior pista ciclabile dell'anno".Questo percorso ci consentirà di partire dalle montagne al confine tra Austria e Slovenia e in tre giorni raggiungere le sabbiose spiagge dell'Adriatico, passando attraverso borghi e cittadine ricche di storia e di cultura e attraverso territori che per fortuna non sono antropizzati come quelli in cui viviamo quotidianamente.



Partenza prevista ore 06.30 da Verona il 02.06.17 e arrivo nel piazzale della stazione ferroviaria di Ugovizza-Valbruna.
Da qui inizia la pista ciclabile che dopo 55 Km ci porterà a Gemona del Friuli dove pernotteremo (percorso in leggera discesa).

Il giorno seguente dopo 50 km attraverso un percorso tra dolci sali scendi arriveremo nel capoluogo del Friuli, Udine (Pernottamento).
L'ultimo giorno sarà quello con il Kilometraggio più lungo (60 Km) ma tutto in pianura, pertanto avendo l'accortezza di partire abbastanza presto al mattino ci permetterà anche di fare una veloce visita alle cittadine di Palmanova e Aquileia. Arriveremo infine sulle Spiagge Adriatiche nella cittadina di Grado dove potremo riposarci e magari fare anche il bagno.
Da un punto di vista organizzativo è richiesta un pò di flessibilità da parte degli autisti che alla sera una volta arrivati alla destinazione dovranno tornare a recuperare le auto utilizzando i mezzi pubblici (Treno/bus)


Si raccolgono le iscrizioni solo via email:  adm91blog@gmail.com
Indicare nome/cognome e data di nascita dei partecipanti. I posti sono limitati.
Una volta raggiunto il numero massimo di partecipanti, verrà creata una lista di attesa.
Riceverete una email con la conferma dell'avvenuta iscrizione.

E' necessario formalizzare l'iscrizione con il versamento di una caparra di 20€ a partecipante: IBAN: IT13X0503411718000000041203 
Cortesemente indicate nella causale "caparra Ciclovia Alpe Adria e i nomi/cognomi partecipanti".
Si richiederà il saldo della mezza pensione in hotel (pernottamento, prima colazione e cena per due sere) nella settimana precedente alla partenza. 

Per informazioni:
Gianni Morandini:  348 5290404
Andrea Negri: 335 7186186

spostiamo la data della notturna con le ciaspole..

era prevista per sabato 11 febbraio..
abbiamo rimandato la notturna a sabato 11 marzo 2017. E' prevista la luna piena e quindi un'atmosfera indimenticabile !
E' arrivata anche la neve, stiamo riorganizzando la meta ed a breve riceverete nuove informazioni.
Vi aspettiamo !
la notturna dell'anno scorso.. foresta dei Folignani - Lessinia

venerdì 3 febbraio 2017

19 febbraio 2017 - Val Venegia – Gruppo delle Pale di San Martino

photo by AdM - il Mulaz svetta dal bosco della Val Venegia
ci riproviamo ! con questa nuova data, confidando nell'arrivo della neve
****

Situata ai piedi del Mulaz e del Cimon della Pala, la Val Venegia è la perla del parco di Paneveggio. Le sue origini sono legate a Venezia, all’epoca della Serenissima quando i veneziani selezionavano i tronchi della foresta di Juribrutto per le loro navi. La Val Venegia costituisce uno dei paradisi più amati dagli escursionisti, per gli incommensurabili paesaggi e per la varietà della flora e fauna. 
photo by AdM - il Cimon della Pala, verso la Baita Segantini

E’ indispensabile l’iscrizione ! Per informazioni ed iscrizioni:
Enrico Bergamini: 339 7763285
Noleggio racchette da neve: 10 € - abbiamo a disposizione un numero limitato di ciaspole

Luogo e ora di partenza: Verona - casello di VR sud - ore 6:30
Percorso stradale: casello di VR Sud – A22 del Brennero - Uscita casello di Ora – Predazzo – Passo Rolle. c.a. 200km

Attrezzatura indispensabile:Pranzo al sacco; Scarponi; Bastoncini telescopici o da sci; Ghette; Giacca a vento, berretto, guanti (due paia); Occhiali da sole;

Difficoltà: E – Non vi sono difficoltà tecniche. Non presenta un forte dislivello.
Dislivello: 500 m. di salita
Tempo complessivo: ore 5 – escluse le soste

Descrizione: Da passo Rolle si sale alla baita Segantini e da li si scende in Val Venegia
seguendo il tracciato del sentiero estivo fino alla malga Venegia dove si farà la sosta per il pranzo (la malga dovrebbe essere aperta con servizio ristoro). Dalla malga si prende il sentiero a sud che sale attraverso il bosco e girando attorno al monte Castellaz si arriva ai pascoli sopra passo Rolle. Da li si scende a vista fino al passo.

giovedì 2 febbraio 2017

quasi quasi ci siamo.. CICLOVACANZA Alpe Adria - 2/3/4 giugno 2017

nella prossima settimana verrà inviata la scheda della gita con le modalità di iscrizione.
E' uno dei percorsi ciclabili italiani più belli e caratteristici, sono circa 160 km da Ugovizza (poco prima di Tarvisio) fino a Grado, dalle Alpi Carniche alla sabbia dorata della laguna di Grado ! Sono previsti due pernottamenti in hotel con relativa mezza pensione.
info: https://www.alpe-adria-radweg.com/it/

Non abbiamo ancora aperto le iscrizioni ! Attendete la prossima settimana e..