venerdì 18 gennaio 2008

Adm News: spostamento di data - Ciaspolada Passo Rolle-Val Venegia

Le condizioni del manto nevoso non ci permettono di effettuare la gita in assoluta tranquillità:
Bollettino Valanghe Meteo Trentino
Quindi la gita di domenica 20 gennaio è stata spostata a domenica 27 gennaio.


Per iscrizioni, noleggio ed informazioni contattare sempre Gianni Morandini tel. 340 3582697
Ringraziamo tutti i soci dell'entusiasmo dimostrato per la gita in programma, Vi aspettiamo tutti domenica 27 gennaio !



Di seguito la scheda della gita:
Domenica 27 gennaio 2008 – Gruppo delle Pale di San Martino


Passo Rolle - Val Venegia

Situata ai piedi del Mulaz e del Cimon della Pala, la Val Venegia è la perla del parco di Paneveggio. Le sue origini sono legate a Venezia, all’epoca della Serenissima quando i veneziani selezionavano i tronchi della foresta di Juribrutto per le loro navi. La Val Venegia costituisce uno dei paradisi più amati dagli escursionisti, per gli incommensurabili paesaggi e per la varietà della flora e fauna.


E’ indispensabile l’iscrizione ! Per informazioni ed iscrizioni:
Gianni Morandini: 340 3582697, entro giovedì 24 gennaio
Noleggio racchette da neve: 10 €
Quota di partecipazione non soci ADM: 3 euro
Luogo e ora di partenza: Verona - casello di VR sud - ore 6:30
Percorso stradale: casello di VR Sud – A22 del Brennero - Uscita casello di Ora – Predazzo – Passo Rolle. c.a. 200km
Attrezzatura indispensabile:Pranzo al sacco; Scarponi; Bastoncini telescopici o da sci; Ghette; Giacca a vento, berretto, guanti (due paia); Occhiali da sole;

Difficoltà: E – Non vi sono difficoltà tecniche. Non presenta un forte dislivello.
Dislivello: 500 m. di salita
Tempo complessivo: ore 5 – escluse le soste
Descrizione: Da passo Rolle si sale alla baita Segantini e da li si scende in Val Venegia
seguendo il tracciato del sentiero estivo fino alla malga Venegia dove si farà la sosta per il pranzo (la malga dovrebbe essere aperta con servizio ristoro). Dalla malga si prende il sentiero a sud che sale attraverso il bosco e girando attorno al monte Castellaz si arriva ai pascoli sopra passo Rolle. Da li si scende a vista fino al passo.

2 commenti:

Tiz ha detto...

Complimenti per il Blog.
Così è possibile "pubblicare" eventuali gite in più fuori programma, se a qualcuno interessa.

Il Direttivo ha detto...

Grazie Tiziano
continua a scriverci
a presto
Andrea N.